Modica

Fullscreen
Fullscreen
modica

Modica (Muòrica in siciliano) è un comune italiano di 54.112 abitanti della provincia di Ragusa in Sicilia. La città per popolazione è il tredicesimo comune della Sicilia ed il 124° d’Italia, mentre è per estensione del suo territorio all’11º posto fra i Comuni siciliani, ed al 41° fra tutti i Comuni d’Italia. Nel 2002 è stata inclusa, insieme con il Val di Noto, nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO per il suo centro storico, ricco di architetture barocche.

Il territorio comunale si divide in due zone climatiche, la meridionale o costiera, la settentrionale o montuoso-collinare. Il clima a Modica è mite anche d’inverno, la neve rappresenta un evento raro sulla parte bassa della città ma più frequente sulla parte alta e sull’altopiano (dove ogni anno può verificarsi un evento nevoso anche senza accumulo), alcune nevicate storiche e consistenti risalgono al 1905, 1909, 1929, 1956, 1979, 1999 e 2005. L’estate è calda ma asciutta e ventilata, soprattutto nelle parti più alte della città (oltre i 440 m). L’inverno è fresco e piovoso, con una pluviometria media annuale di circa 650 mm concentrati nel periodo autunno-inverno e parte della primavera.

Oltre alla lingua ufficiale italiana, a Modica si parla la lingua siciliana nella sua variante metafonetica sud-orientale. La ricchezza di influenze del siciliano, appartenente alla famiglia delle lingue romanze e classificato nel gruppo meridionale estremo, deriva dalla posizione geografica dell’isola, la cui centralità nel mar Mediterraneo ne ha fatto terra di conquista di numerosi popoli gravitanti nell’area mediterranea.


Torna alla Home