San Vito Lo Capo

Fullscreen
Fullscreen
san-vito-lo-capo

San Vito Lo Capo (Santu Vitu in siciliano) è un comune italiano di 4.180 abitantidella provincia di Trapani in Sicilia. Rinomata località balneare della Sicilia, nota per la sua spiaggia, considerata da un sondaggio turistico di Tripadvisor del 2012 tra le migliori d’Italia. Sul suo territorio è compresa la parte più occidentale della Riserva dello Zingaro.

Il clima di questa zona è caldo e temperato. Durante l’anno si misura una temperatura media di 18,1 °C e una piovosità media di 519 mm. Il mese più caldo è agosto (25,7 °C), mentre il mese più freddo è gennaio (11,9 °C). In estate le piogge sono più scarse, con un minimo in corrispondenza del mese di luglio (2 mm), mentre in inverno si ha un massimo nella caduta delle piogge in corrispondenza del mese di dicembre (82 mm).

Nasce alla fine del settecento, nel territorio demaniale ericino, alle falde di Monte Monaco, nella bianchissima baia posta tra Capo San Vito e Punta Solanto. Tracce dell’epoca paleolitica, mesolitica e neolitica si trovano nelle numerose cavità naturali, un tempo abitazioni, che si affacciano sul mare. Resta avvolta dal mistero l’esistenza di un’antica borgata, Conturrana, una rupe immensa a 500 passi dalla rivastaccatasi dalla montagna. Qui, probabilmente intorno alla fine del IV secolo a.C., esistette un piccolo centro abitato.


Torna alla Home